Skip to main content
Event ended - Missed this event? Check out these other events happening soon Looking for the details about the previous event, just scroll down.

Shortcuts

Loading...

 
 

Loading...

 
 

Loading...

 
 

Nearby events

Loading...

 
 

Event from same category

CATCH ME ultima produzione di ILLOCO TEATRO

Event ended

CATCH ME ultima produzione di ILLOCO TEATRO

From EUR 10.00

Location

Date

Aug 11 2022 21:30 - 23:30
Billetto Peace of Mind
Book with confidence: Billetto guarantees refunds for cancelled events, ensuring your peace of mind. Learn more
Payment methods accepted:

Description

PRIMA ASSOLUTA
ILLOCO TEATRO in “CATCH ME la casa dentro Ennio
ultima produzione ILLOCO TEATRO compagnia under35

>> genere: danza, manipolazione di oggetti, videoproiezioni e ambientazioni sonore

“CATCH ME”
è il nuovo progetto di Illoco Teatro, in fase di creazione.
Debutto: 11 agosto 2022 Teatro Castagnoli di Scansano | coproduzione Teatro nel bicchiere Festival
Regia Roberto Andolfi drammaturgia Rosalinda Conti
Interpreti Annarita Colucci, Dario Carbone, Maria Vittoria Argenti, Anton de Guglielmo


Catch me


“Ogni uomo nasce come molti uomini e muore come uno solo.”

M. Heidegger

Catch Me nasce dall’esigenza di perseguire un lavoro di ricerca sul conflitto tra i desideri che guidano le azioni dell’individuo, e le paure che ne attanagliano l’arco dell’esistenza.

Catch Me è un inseguimento nell’inconscio. Un giallo sulla rimozione e sull’Io.
Una tragedia greca interiore e personale.
Uno spettacolo multidisciplinare che utilizza diversi linguaggi scenici:
danza, manipolazione di oggetti, videoproiezioni e ambientazioni sonore.

LA STORIA
Cinque anni fa, mentre facevamo ricerche per uno spettacolo, ci siamo imbattuti in un baule pieno di vecchie foto e cianfrusaglie. Insieme a questi oggetti, 15 nastri su cui una singola persona aveva registrato i sogni della sua vita.

Ennio racconta in questi nastri, attraverso i suoi sogni, i desideri che insegue e le paure da cui è inseguito per tutta la sua vita. Nel tentativo di ricostruirlo dal materiale, ogni interprete ha, in realtà, costruito un proprio Ennio, uno specchio in cui guardarsi, capirsi e perdonarsi. Quattro atti che hanno al centro i temi del diventare grandi e del ricevere in eredità.

Un documentario teatrale che si snoda tra sogni e reperti.

LA SCENA
Una grande parete su cui, come dice Ennio in un sogno, erano appesi dei quadri, i reperti esposti come in uno spazio museale costituiscono l’architettura dello spazio. Una scena illuminata esclusivamente da abat-jour e torce elettriche manipolate dagli attori, crea uno spazio scenico dove sogni, personaggi e reperti appaiono e scompaiono dal buio.

Lo spettacolo utilizza le fonti di luce come telecamere per immergerci in una grammatica scenica simile a quella del sogno.

* spettacolo sconsigliato al pubblico inferiore ai 12 anni

Organiser

Oggi il Festival è in grado di dare vita a nuove forme, operando una vera incursione nei luoghi, che diventano teatro all’aperto, spazi visionari, all’interno dei quali il pubblico incontra suggestioni e contaminazioni tra danza, musica, performance teatrali e nouveau cirque. Teatro nel bicchiere viene “dal basso”, la pulsione prende vita dal desiderio di dare luce a un territorio ricco di potenzialità inespresse, ricco di bellezze naturali e storiche, eccellenze enoiche, mancante però di stimoli culturali. Da qui prende piede la nostra visione, affiancare alla radicata cultura enologica quello che mancava. Il borgo, vestito a festa da installazioni di nastri colorati, diventa luogo magico dove teatro, musica, danza e performance si snodano tra un calice di Morellino e un incontro. Coinvolgiamo le persone, le guidiamo e inspiriamo, sapendo parlare a un pubblico trasversale, che negli anni, dopo il teatro, ha scoperto il cabaret, la danza, e ha apprezzato proposte di musica di ricerca. Nel contesto del paese trasformato le forme di spettacolo si armonizzano e si integrano. Così nasce Teatro nel Bicchiere, un’esperienza da provare.  

Teatro nel Bicchiere Festival giunge quest’anno al traguardo della X edizione, si colloca tra i festival più significativi, votato alla contaminazione dei generi e all’esplorazione di nuovi linguaggi. Prende vita dalla visione di dare respiro e luce  a una terra, la nostra Maremma, così stupefacente da meritare l’impegno e la perseveranza di un lavoro lungo dieci anni. Per favorire il turismo culturale offrendo la possibilità di assistere a spettacoli e performance d’eccellenza.

Dal 2012 al 2020 nove edizioni di Teatro nel Bicchiere Festival, in borghi, parchi archeologici, luoghi storici della zona, antichi conventi, spiagge, cantine medievali, giardini segreti e teatri, in collaborazione con i Comuni di Scansano, Orbetello e Grosseto. Ha curato la direzione artistica di “Gustatus il senso del gusto” ad Orbetello per tre edizioni, riqualificando la manifestazione, con l’introduzione di spettacoli multidisciplinari rilevanti ed esposizioni di nuove leve dell’arte figurativa. Con il Comune di Orbetello abbiamo anche realizzato tre edizioni di festival congiunto. Negli anni l'Associazione viene chiamata a creare eventi site-specific in aziende vitivinicole di rilevanza della DOCG.

Teatro nel Bicchiere opera nel cosiddetto “Far West della Toscana” la Maremma, con un piglio da festival metropolitano, svolge la funzione di aggiornamento della scena nazionale, e da vetrina di nuove proposte emergenti. I risultati sono stati evidenti da subito, con una grande affluenza di pubblico, trasversale nell’età e variegato nella provenienza. L’offerta culturale spazia dagli spettacoli interattivi, a quelli per bambini, a quelli per gli “addetti ai lavori”. I destinatari sono il bacino d’utenza provinciale e i turisti. Gli spettatori saranno invitati a partecipare attivamente, in un approccio curioso verso l’ambiente conosciuto, che nel tempo straordinario della festa, acquisisce nuovi significati. Proponiamo esperienze di interazione, al fine di sviluppare un senso di appartenenza. 

Venue

Teatro Castagnoli Teatro Castagnoli, Via XX Settembre, 58054 Scansano

FAQ

  • I have not received my ticket via email. What should I do?

    The first thing to do is check your spam/junk filters and inboxes. Your tickets were sent as an attachment and can be thought of as spam by some email services. Alternatively, you can always find your tickets in your Billetto account that you can access in the browsers or the dedicated Billetto app. For more help with this, read here.

  • I wish to cancel my ticket and receive a refund. What should I do?

    The approval of refunds is entirely at the event organiser’s discretion, and you should get in contact with the event organiser to discuss what options are available to you. To get in touch with the event organiser, simply reply to your order confirmation email or use the "Contact organiser" form on the organiser's profile. For more help with this, read here.

  • I have registered on the waiting list, what happens now?

    If more tickets become available you will be notified (by email) amongst others who have joined the list. Purchasing is on a first-come first-serve basis. For more information, read here.

  • Where do I find a link to an online event?

    Check your order confirmation page or order confirmation email. Usually, the organiser of the event provides the details in the order confirmation email or they might send you a follow-up email with a link to their online event. You might also want to read the event description on Billetto where an event organiser should describe how to join the event online. For more information on this, read here.

  • What is refund protection and why would I need it?

    Refund Protection provides you with the assurance that if unforeseen and unavoidable circumstances interfere with your ability to attend an event you can claim a refund. For more information on this, read here.

Scopri di più