INSTABILI VAGANTI + artisti internazionali del progetto BEYOND BORDERS

l'evento è terminato

INSTABILI VAGANTI + artisti internazionali del progetto BEYOND BORDERS

Biglietti da EUR 10,00

Luogo

Data

Aug 08 2022 21:15 - 23:30

Descrizione

LUNEDì 8 AGOSTO – TEATRO CASTAGNOLI | SCANSANO
PRIMA ASSOLUTA

INSTABILI VAGANTI + ARTISTI INTERNAZIONALI
del progetto BEYOND BORDERS (USA, Japan, Senegal, Spain, Tunisia)
“In viaggio verso Eutopia”
SPETTACOLO TOUT PUBLIC pensato per un PUBBLICO INTERNAZIONALE


Instabili vaganti + Artisti internazionali


>> genere: teatro di ricerca, teatro danza, danza tradizionale, videoproiezioni

Regia
Anna Dora Dorno

Drammaturgia
Nicola Pianzola, Jordi Pérez i Soldevila (Spagna)

Musiche originali
Riccardo Nanni

Performer
Nicola Pianzola (Italia), Cecilia Seaward (USA) Yuki Kawahisa (Giappone)

Samba Thiame, Abdoulaye Ndiaye (Senegal), Efi Kitsanta (Grecia)


Cos’è EUTOPIA?

Un luogo “buono” ideale e reale in cui fondare una nuova idea di teatro.

Uno spazio di pensiero, di azione e creazione
in cui artisti da tutto il mondo possano collaborare tra loro con diversi linguaggi facendosi portatori di istanze politiche locali e globali.

In cui le istituzioni culturali possano supportare tali processi e il pubblico possa prenderne parte non solo come fruitore ma come portatore di pensiero.

Un luogo in cui ognuno possa riconoscere l’artista come portatore di un linguaggio speciale, estetico, in grado di esprimere sensazioni che permettono di sentire più che comprendere.

Un luogo in cui etica ed estetica possano combinarsi nuovamente tra loro

in cui è possibile tornare ad essere umani

ascoltare il ritmo lento della natura

sentirsi parte del tutto

Dov’è EUTOPIA?

Nei nostri pensieri

Nelle nostre azioni


Nel nostro fare artistico


Nel nostro tentativo di cambiare quello che non va più bene


di essere in armonia.

Con gli altri

Con la natura

con noi stessi

In viaggio verso Eutopia vuole essere una restituzione in chiave performativa del progetto internazionale di ricerca Beyond Borders, ideato e diretto da Instabili Vaganti, che ha come fine quello di superare i limiti imposti dall’isolamento e dalla chiusura delle frontiere attraverso processi di collaborazione artistica su scala mondiale, seguendo un innovativo metodo di lavoro capace di generare un linguaggio trans mediale che combina teatro, arti visive, multimediali e audiovisive.

Un esperimento e-utopico che ha coinvolto performer da diverse parti del mondo, in un’indagine sul tema dei confini, attraverso sessioni di lavoro, scambio e ricerca in diversi paesi del mondo (India, Cile, Stati Uniti, Tunisia, Senegal), dove sono stati creati i contenuti video che costituiscono l’apparato scenografico e accompagnano il racconto drammaturgico della performance.

Una composizione originale con un cast di attori e danzatori provenienti da USA, Senegal, Giappone, Spagna, Tunisia, che vede il coinvolgimento di Nicola Pianzola, drammaturgo di Instabili Vaganti, e Jordi Pérez i Soldevila, della compagnia catalana Sargantana, per la stesura drammaturgica, e del compositore Riccardo Nanni, per le musiche originali. La regia è affidata ad Anna Dora Dorno, ideatrice del progetto, che curerà inoltre le scenografie virtuali e la drammaturgia video della performance appositamente creata per il Festival Teatro nel Bicchiere, come risultato finale di una residenza artistica di una settimana nel Teatro Castagnoli di Scansano.

Organizzatore

Oggi il Festival è in grado di dare vita a nuove forme, operando una vera incursione nei luoghi, che diventano teatro all’aperto, spazi visionari, all’interno dei quali il pubblico incontra suggestioni e contaminazioni tra danza, musica, performance teatrali e nouveau cirque. Teatro nel bicchiere viene “dal basso”, la pulsione prende vita dal desiderio di dare luce a un territorio ricco di potenzialità inespresse, ricco di bellezze naturali e storiche, eccellenze enoiche, mancante però di stimoli culturali. Da qui prende piede la nostra visione, affiancare alla radicata cultura enologica quello che mancava. Il borgo, vestito a festa da installazioni di nastri colorati, diventa luogo magico dove teatro, musica, danza e performance si snodano tra un calice di Morellino e un incontro. Coinvolgiamo le persone, le guidiamo e inspiriamo, sapendo parlare a un pubblico trasversale, che negli anni, dopo il teatro, ha scoperto il cabaret, la danza, e ha apprezzato proposte di musica di ricerca. Nel contesto del paese trasformato le forme di spettacolo si armonizzano e si integrano. Così nasce Teatro nel Bicchiere, un’esperienza da provare.  

Teatro nel Bicchiere Festival giunge quest’anno al traguardo della X edizione, si colloca tra i festival più significativi, votato alla contaminazione dei generi e all’esplorazione di nuovi linguaggi. Prende vita dalla visione di dare respiro e luce  a una terra, la nostra Maremma, così stupefacente da meritare l’impegno e la perseveranza di un lavoro lungo dieci anni. Per favorire il turismo culturale offrendo la possibilità di assistere a spettacoli e performance d’eccellenza.

Dal 2012 al 2020 nove edizioni di Teatro nel Bicchiere Festival, in borghi, parchi archeologici, luoghi storici della zona, antichi conventi, spiagge, cantine medievali, giardini segreti e teatri, in collaborazione con i Comuni di Scansano, Orbetello e Grosseto. Ha curato la direzione artistica di “Gustatus il senso del gusto” ad Orbetello per tre edizioni, riqualificando la manifestazione, con l’introduzione di spettacoli multidisciplinari rilevanti ed esposizioni di nuove leve dell’arte figurativa. Con il Comune di Orbetello abbiamo anche realizzato tre edizioni di festival congiunto. Negli anni l'Associazione viene chiamata a creare eventi site-specific in aziende vitivinicole di rilevanza della DOCG.

Teatro nel Bicchiere opera nel cosiddetto “Far West della Toscana” la Maremma, con un piglio da festival metropolitano, svolge la funzione di aggiornamento della scena nazionale, e da vetrina di nuove proposte emergenti. I risultati sono stati evidenti da subito, con una grande affluenza di pubblico, trasversale nell’età e variegato nella provenienza. L’offerta culturale spazia dagli spettacoli interattivi, a quelli per bambini, a quelli per gli “addetti ai lavori”. I destinatari sono il bacino d’utenza provinciale e i turisti. Gli spettatori saranno invitati a partecipare attivamente, in un approccio curioso verso l’ambiente conosciuto, che nel tempo straordinario della festa, acquisisce nuovi significati. Proponiamo esperienze di interazione, al fine di sviluppare un senso di appartenenza. 

Luogo dell'evento

Teatro Castagnoli Teatro Castagnoli, Via XX Settembre, 58054 Scansano

FAQ

  • Non ho ricevuto il mio biglietto tramite email. Cosa devo fare?

    La prima cosa da fare è controllare i tuoi filtri di spam/posta indesiderata e le tue caselle di posta in arrivo. I tuoi biglietti sono stati inviati come allegato e alcuni servizi email tendono a considerarli come spam. In alternativa, puoi sempre trovare i tuoi biglietti all'interno del tuo account Billetto, a cui puoi accedere tramite browser o app Billetto dedicata. Per ulteriore assistenza, leggi qui.

  • Desidero annullare il mio biglietto e ricevere un rimborso. Cosa devo fare?

    L'approvazione dei rimborsi è a sola discrezione dell'organizzatore, e dovresti metterti in contatto con l'organizzatore dell'evento per discutere le opzioni a tua disposizione. Per contattare l'organizzatore dell'evento, non devi far altro che rispondere alll'email di conferma del tuo ordine oppure utilizzare il modulo "Contatta l'organizzatore" sul profilo dell'organizzatore. Per ulteriore assistenza, leggi qui.

  • Mi sono registrato sulla lista d'attesa, e adesso?

    Se vengono resi disponibili altri biglietti, riceverai una notifica (tramite email) assieme agli altri iscritti alla lista. L'acquisto avviene in base all'ordine delle richieste effettuate. Per ulteriori informazioni, leggi qui.

  • Dove trovo un link a un evento online?

    Controlla la pagina di conferma o l'email di conferma del tuo ordine. Solitamente, l'organizzatore dell'evento fornisce i dettagli nell'email di conferma dell'ordine, oppure in un'email successiva contenente un link all'evento online. Puoi anche leggere la descrizione dell'evento su Billetto, dove l'organizzatore dell'evento dovrebbe descrivere le modalità per accedere all'evento online. Per ulteriori informazioni, leggi qui.

  • Cos'è la Protezione Rimborso e perché dovrebbe servirmi?

    La Protezione Rimborso ti fornisce la garanzia che, laddove circostanze imprevedibili e inevitabili interferiscano con la tua possibilità di partecipare a un evento, potrai richiedere un rimborso. Per ulteriori informazioni, leggi qui.