FESTIVAL COULEURS DU MONDE "OLTRE IL MURO"

Sep 28 2018 11:00 - Sep 30 2018 23:00

Comune Di Urgnano, Via Basella 1252, 24059 Seriola-via Basella


Couleurs du monde è un progetto che nasce dall’esigenza di valorizzare e far incontrare le diversità, con l’obiettivo di trovare una lettura condivisa e partecipata attraverso varie forme d’arte: performance artistiche, arti creative, performance culinarie, attività interattive e dibattiti. Couleurs du monde presenta il Festival Couleurs du Monde “Oltre i Muri” a settembre 2018. Il Festival si propone come testimone e artefice di un cambiamento positivo in cui più mondi si mescolano, si contaminano, e si proiettano verso un futuro più umano e inclusivo, rispettando le diversità e riportando l’attenzione alla reale autenticità dei diversi mondi. Il Festival Couleurs du Monde “Oltre il Muro”, nella sua seconda edizione, rappresenta un ponte di dialogo, un luogo di rielaborazione di concetti, un vero e proprio laboratorio sociale dove si potranno sperimentare, in prima persona, stili di vita, abitudini culturali e legami umani inediti ed intensi. Couleurs du Monde “Oltre il Muro” pone attenzione verso le nuove generazioni di imprenditori africani presenti in Italia, ma anche verso le start up africane che hanno fatto del sociale il loro obiettivo. Guardando con attenzione all’impatto sociale e al miglioramento delle condizioni di vita generato da queste nuove realtà. Tra i vari obiettivi, Couleurs du Monde “Oltre il Muro” vuole offrire strumenti e percorsi formativi a tutti coloro che sono interessati ad investire e potenziare attività in ambito sociale nel continente africano, per poter crescere in autonomia. Il Festival ha una connotazione itinerante, parte dalla città di Bergamo, presso il Museo Africano di Via G. B. Peruzzo, 142. 24059 Basella di Urgnano (BG) , per poter poi raggiungere i vari paesi africani e raccontare e condividere esperienze, con l’obiettivo di disincentivare il desiderio di raggiungere l’Europa, e incoraggiare a voler essere protagonisti attivi di un cambiamento nel continente, che ad oggi, ha più potenzialità di sviluppo e crescita. Grazie al prezioso contributo di numerosi artisti, caratterizzati da diversità linguistiche, di bagaglio tradizionale, di storie e culture, diamo vita al Festival “Couleurs du monde – Oltre il muro”. Da una parte abbiamo la fortuna di conoscere e incontrare realtà diverse, ma allo stesso tempo siamo continuamente sottoposti al rischio di dispersione delle particolarità per lasciare spazio a una uniformità di usi e costumi. Uno tra i nostri grandi obiettivi è preservare le diversità, trattandole come se fossero “specie in estinzione”. Cerchiamo di creare incontri tra le realtà attraverso la loro interazione e conoscenza reciproca. L’arte è per noi strumento di diffusione di una cultura basata sull’accoglienza delle diversità. In questa seconda edizione dal titolo “Oltre il muro”, il festival si propone di affrontare il tema del muro da molteplici prospettive. 40 anni fa l’Italia decideva di abbattere i muri che separavano i sani dai folli. Con la legge Basaglia veniva ridonata la dignità alle donne ed agli uomini che si erano visti denudati della loro esistenza. Per incontrare le persone fu necessario aprire le porte. Tutti cominciarono a chiamarsi per nome. Divennero cittadini, persone, individui. Da allora fu possibile un altro modo di curare e di ascoltare: il malato e non la malattia, le storie singolari e non la diagnosi, la possibilità di vivere e di abitare la città. Oggi, 2018, si alzano nuovi muri nello spazio e nella mente. Nuove barriere ci impediscono di riconoscere l’umano che c’è nell’altro e lo trasformano in paura, in nemico, in qualcosa da rifuggire. Concediamoci la possibilità di trasformare i confini in soglie. Scopriamoci attraverso l’incontro, la ricerca, il contatto e la contaminazione

PAOLA SANTORO
Email: couleursdumonde@hotmail.it
Cell: 3408289702
Vanda Elisa Gatti
Email: gattivanda@gmail.com
Cell: 3496347087


Donazione


Ingresso gratuito

Gratis